PER IL NUOVO BLOG, per chi vuole, CLICCARE QUI

martedì 9 settembre 2008

C'E' 'DON' E 'DON'

Giuseppe Morosini fu sacerdote e partigiano italiano. Arrestato dalla Gestapo il 4 gennaio del 1944 e detenuto a 'Regina Coeli', dopo essere stato torturato fu ucciso per fucilazione il 3 aprile 1944. Sandro Pertini, anche lui agli arresti nel medesimo carcere, l'incontrò. Questa è parte del suo breve racconto: " .......usciva da un interrogatorio delle SS. Il volto tumefatto grondava sangue.....Con le lacrime agli occhi gli espressi la mia solidarietà. Egli si forzò di sorridermi e le labbra gli sanguinarono. Nei suoi occhi brillava una luce viva. La luce della sua Fede. Benedisse il Plotone di esecuzione dicendo 'Dio perdona loro: non sanno quello che fanno'....". Uno dei più grandi film italiani di tutti i tempi, "Roma città aperta" di Roberto Rossellini, si ispira alla figura di Don Morosini, interpretato da Aldo Fabrizi. Del film è celebre e indimenticabile la sequenza dell'uccisione di Pina (Anna Magnani). Gira in 'rete', da un bel pò, la foto (non vi dico chi) di un allora sacerdote con la mano alzata nel 'saluto nazista'. Sì, va bé, è stato costretto ad arruolarsi nella "Gioventù Hitleriana" ma la foto (anzi le foto) provocano molto disagio, tanto che non le ho pubblicate.

La Storia non si può rivedere, si può meglio analizzare. E' giusta la Pace di un popolo come quello italiano che un tempo fu in guerra 'civile'. Affermare invece che il fascismo, tolte le 'leggi razziali', non è da considerarsi un 'male' è sbagliato. Tutte le dittature sono il 'male'. Quelle fascite, naziste, comuniste, tutte!

E non tutti i governi sono uguali, come i 'Don'.

20 commenti:

stella ha detto...

Condivisione assoluta,caro romano.

Pino Amoruso ha detto...

Pienamente d'accordo con te sui governi e sui "Don"... Ho visto quelle foto :(

Simona ha detto...

se ben ricordo qualcuno disse che Mussolini aveva mandato gli ebrei in vacanza al confino...detto questo...

alianorah ha detto...

Le leggi razziali sono state il più grande errore, ma non l'unico errore del fascismo. Ci sono state anche cose buone (come in ogni governo nel corso di vent'anni, suppongo) ma ciò non toglie che il principio su cui si fondano le dittature è sbagliato e da esso non può venire niente di completamente positivo.

LauBel ha detto...

pienamente d'accordo con il tuo pensiero...

Romano ha detto...

@ Pino: allora mi capisci ;)

convolvolo21 ha detto...

Romano, "quelle" foto sono state diffuse su diversi siti internet, su alcune riviste, ma ... se anche sono state viste da tanti, in tanti hanno chiuso gli occhi, perché il fanatismo religioso esiste anche da noi. Non si possono accusare solo i mussulmani ,ecc...

Ciao, i tuoi post sono sempre speciali.

V_come_vendemmia ha detto...

Ciao, vorrei chiederti di partecipare ad un sondaggio per una tesi di laurea, che si trova sul blog: http://vivalacostituzione.blogspot.com
Grazie!

Romano ha detto...

@ Convolvolo: grazie!! Le foto sono state pubblicate anche sulle riviste??

Cavolo!

Matteo L. ha detto...

Brava, tutte le dittature sono il male...Ti contatto anche per farti una proposta: ho bisogno cortesemente del tuo aiuto e dell'aiuto dei tuoi lettori per diffondere l'iniziativa "La Terra dei Fuochi". Trovi tutte le istruzioni da me. Hai la possibilità di inserire due banner e spero anche che, trasgredendo alle regole di questo tuo blog, vorrai pure scrivere un post sull'iniziativa. Grazie mille veramente!

chit ha detto...

Sintesi e posizione precisa ed ineccepibile, concordo pienamente!

stella ha detto...

Buona domenica.

Anonimo ha detto...

ciao Romano ecco dove puoi di nuovo trovarmi il mio nuovo blog http://mayofenixtrinacria.myblog.it/ pero' ancora in fase dallestimento ciao Romano a presto :-) ;-) Mayo

stella ha detto...

Vieni a ritirare il premio VITAMINICO nella mia bacheca.

zahxara ha detto...

Buon giorno Romano.

Bè, se solo si facesse, come esercizio quotidiano, un po di riflessione sugli errori del passato...... questo non tornerebbe nel presente subdolo e pericoloso nascosto sotto altre vesti.

Un abbraccio ed a presto

LauBel ha detto...

ciao Romano, buon inizio settimana!

GlitterVictim ha detto...

Mi sa che vivo in un mondo cinematografico a parte, sai che neppure "Roma città aperta" ho mai visto. Dovrò prendere provvedimenti.

convolvolo21 ha detto...

Ciao Romano, puoi passare a ritirare il Premio Arte Punto Vita, dal mio blog?
E' un premio importante, di qualità...
Trovi tutto sul mio blog.

Buona giornata!

Valeh ha detto...

ciao Romano,
ho il sospetto di quale possa essere il "don" di cui parli... concordo con quanto hai scritto, confesso di non vaer mai visto questo film per intero. solo qualche spezzone qua e la. provvederò.
buona settimana!
valeh

stella ha detto...

Ciao romano.