PER IL NUOVO BLOG, per chi vuole, CLICCARE QUI

venerdì 20 novembre 2009

L'ALTERNATIVA

Segnalandovi questa poesia di Portia Nelson e un breve video su un' Arte Marziale cinese lascio a voi la deduzione del tutto.

"Autobiografia in cinque corti capitoli"

"Capitolo primo Cammino lungo una strada. C'è una buca profonda nel marciapiede. Ci casco dentro. Sono perduto, non posso farci nulla, non è colpa mia. Ci metto una vita per uscirne. Capitolo secondo Cammino lungo la stessa strada. C'è una buca profonda nel marciapiede. Faccio finta che non ci sia. Ci casco dentro. Non posso credere di essere ancora nello stesso posto. Ma non è colpa mia. Mi ci vuole un sacco di tempo per uscirne. Capitolo terzo Cammino lungo la stessa strada. C'è una buca profonda nel marciapiede. La vedo benissimo. Ci casco dentro di nuovo; è un'abitudine. Ma i miei occhi sono aperti: so dove sono. È colpa mia. Ne esco immediatamente. Capitolo quarto Cammino lungo la stessa strada. C'è una buca profonda nel marciapiede. Ci cammino intorno. Capitolo quinto Me ne vado per un'altra strada."

Portia Nelson

video

5 commenti:

ondamagis ha detto...

ciao Romano, grazie per la visita al mio trascuratissimo blogghino.
Buona domenica. ^___^

Pino Amoruso ha detto...

Buona domenica :)

sirio ha detto...

A volte gli ostacoli che sembrano insormontabili si smontano, se presi dal verso giusto...

Buon pomeriggio!

stella ha detto...

Costa a volte superare gli ostacoli, ma ne vale la pena!

chit ha detto...

Ogni ostacolo abbattuto o superato è una spinta a sperare in un futuro migliore e possibile ;)