PER IL NUOVO BLOG, per chi vuole, CLICCARE QUI

mercoledì 24 agosto 2011

Se non ora quando? Mai?!?

Era il 13 febbraio di quest'anno quando le donne italiane scesero in piazza  allo scopo di difendere la dignità femminile in tutti i suoi aspetti ed anche in risposta allo scandalo 'Rubygate'  che aveva ferito orgoglio e sensibilità del mondo femminile italiano. Era ora, pensai io all'epoca. Era ora che donne e uomini protestassero in modo deciso a tutela del corpo e dell'anima delle donne italiane ma mi sembrò quella, in tutta sincerità, più una manifestazione politica che sociale. Con meno clamore mediatico il movimento 'Se non ora quando'  si è dato un altro appuntamento a Siena il 9 e il 10 luglio scorso poiché l'italia possa diventare finalmente 'un paese per donne'. Già, un paese per donne. Ebbene, io stesso ero fermo a qualche notizia di cronaca nera come questa ma se andate su google news e digitate 'violenza sessuale'  rimarrete basiti dalle numerose notizie di violenza a danno di donne ( e mi riferisco solo alle donne). Nemmeno io immaginavo una sequela così squallida e triste di notizie. Adesso mi e Vi domando, a fronte di tutto ciò: " c'é stata una manifestazione urgente  e coesa in Italia per protestare contro questi reati abominevoli?''  Purtroppo la risposta è NO. Sarà forse perché è estate, sarà forse perché molte donne anche attrici comunque sia note che hanno partecipato alla manifestazione del 13 febbraio sono in vacanza, sarà che a tutela delle donne rimangono giornalmente le solite e poche donne (anche tra le cosidetti vip), sarà che le donne in politica  siano divise dai propri interessi piuttosto che essere uniti per difendere quello femminile, sarà quel che sarà ma questa è la realtà. Può darsi che non c'entri nulla con tutto questo ma visto che non è la prima volta che leggo notizie come quest'altra  penso che siano più affidabili, veri, fedeli  e presenti i cani. Donne nell'attesa che veniate tutelate e difese prendetevi un cane, sarà un bodyguard  fedele fino alla fine.

 

2 commenti:

alianorah ha detto...

E quanti uomini, di fronte allo stupro di una donna, commentano ancora "Se l'è cercato lei!"...
Commovente la storia del canuccio. E c'è qualcuno che pensa che gli animali non abbiano sentimenti.

Gianna ha detto...

Un caro saluto, Romano.