PER IL NUOVO BLOG, per chi vuole, CLICCARE QUI

lunedì 28 maggio 2007

COLLABORAZIONI GRATIS? MEGLIO UN BLOG

" Cercasi collaboratori..." e a seguire " la collaborazione è da intendersi gratis..".
Dite la verità, quante volte avete letto tutto ciò? Tante volte. Nella ricerca di poter collaborare come articolista, giornalista o aspirante tale nella maggior parte delle volte siamo imbattutti in questa classica frase.
Una frase fatta che indica lo stato di salute dell'editoria on line. Pessima, egoista e quindi chiusa in se stessa.
Posso capire chi cede a questo tipo di proposta al fine di diventare giornalista pubblicista, anche se pure in questo caso è un'ingiustizia.
Nelle altre ipotesi, invece, mi dissocio. Mi dissocio da chi pur di apparire scrive gratis. Aumentando in questo modo il potere di questo tipo di editoria on line.
La retribuzione è, invece, una forma di rispetto per chi scrive e di serietà per chi la propone.
Anch' io, in un altro mio Blog, ho cercato collaboratori. Gratis. E la mia motivazione era quella di aggregare più persone per cercare di fare in seguito qualcosa di più grande. Non sono un editore, sono un blogger, un free writer. Non ho certo le disponibilità economiche di siti, di editori che on line invece hanno.
Si può, per iniziare, per avere visibilità redigere articoli per quei siti che propongono di pubblicare la tua notizia. Ma dopo i primi due, tre pezzi, basta.
Non cito qui, per non cadere nella piaggeria, quei pochissimi siti che invece retribuiscono. Comunque sia, per potere dare una sferzata a questo stato di cose, per dare dignità al vostro lavoro conviene porre alla domanda " Collaborazioni gratis?" la secca e perentoria risposta "No grazie. Meglio scrivere per un Blog. Il mio!".

Nessun commento: