PER IL NUOVO BLOG, per chi vuole, CLICCARE QUI

giovedì 7 giugno 2007

FABRIZIO CORONA, LA VITA FA PER TE. FORSE

Avete visto Lucignolo - la trasmissione di Italia Uno - l'altra sera? Il protagonista era Fabrizio Corona. Un ganzo. In che senso?
Lui, uscito dal carcere e agli arresti domiciliari nella sua casa a Milano, ha ricevuto le visite di amici - tra cui Lele Mora - della sua donna, Nina Moric con la quale, lo comunica lo stesso Corona, si è riaccesa la passione. Ma non solo, fan di ragazzi e ragazze erano sotto la sua finestra e lui - Corona - parlando da lì gettava le sue magliette, i suoi gadgets con l'onnipresente marchio Corona's.
La troupe di Lucignolo, nella serata, sale in casa sua. Ad aspettarlo un Corona certamente smagrito ma sempre grintoso. E tra una partita di Playstation e l'altra parla delle sue prigioni ( a proposito ma può andare sempre così in Italia che per reati non gravissimi ed in attesa di giudizio si finisca nei gironi infernali delle galere italiane?? ).
Da quello che si vede, anche nei servizi successivi di Lucignolo, il mondo di Fabrizio Corona, di Lele Mora e company è un mondo a sè. Lontani i problemi di Bush e Putin, del clima, delle nuove povertà italiane, eccetera, eccetera loro vivono di immagine, feste, palestre, scoop, serate, ospitate, belle donne, apertivi, lusso, vizi.
Insomma la vita sembrerebbe fare per loro. Un pò l'invidiamo per poi rinsavire immediatamente. Certamente Corona non è solo ed è combattivo. Intanto la magistratura, come si dice sempre in questi casi, fa e farà il suo corso. Nel mentre Corona ordina un aperitivo dalla sua finestra, prontamente servito! .

Nessun commento: