PER IL NUOVO BLOG, per chi vuole, CLICCARE QUI

venerdì 1 giugno 2007

MICHELE SANTORO, "ANNO ZERO" E LA CHIESA

Noooooo, questa volta Michele Santoro ha fatto bene, ha fatto il giornalista. La trasmissione di "AnnoZero" trasmessa ieri che affrontava il grave problema della pedofilia nell'ambito della Chiesa Cattolica è stata ineccepibile.
Santoro può piacere o meno. Alcune volte è di parte e questo non lo rende simpatico, ma aver dato voce - anzi visione tramite un canale RAI - ad un argomento così drammatico con le relative responsabilità della Chiesa è stato un vero e proprio atto di giornalismo per il servizio pubblico.
Anche se, in verità, è stato il sito Bispensiero - http://www.bispensiero.it - ( leggi il mio post al riguardo su etichette: cronaca, notizie ) a smuovere le acque. Il video della BBC mandato on line con la traduzione in italiano è stata infatti opera di quelli di Bispensiero.
Insomma contestare i fatti e non le ipotesi, prendersela con Santoro o altri su un fenomeo così diffuso come quello dei preti pedofili in alcuni casi coperti da alcune gerarchie della Chiesa vorrebbe dire essere complici di questi assassini. Assassini che niente hanno a che vedere con la parte sana e grandemente superiore della Chiesa stessa.
I problemi però si affrontano e non si nascondono e tutto ciò non è una lotta politica, ideologica ma umana e giudiziaria.

Nessun commento: